Skip to main content

Miglioriamo la Qualità di Vita dei Pazienti

Da più di 100 anni, C. R. Bard, Inc. sviluppa dispositivi medici innovativi che rispondono ai bisogni dei Professionisti della Salute e dei Pazienti.


C. R. Bard, Inc. nel Mondo

Solida azienda multinazionale impegnata da quasi 110 anni nello sviluppo, produzione e distribuzione di prodotti e servizi innovativi in campo sanitario.

Tra le prime dieci produttrici mondiali di presidi medico-chirurgici, in continua espansione attraverso acquisizioni e fusioni con altre aziende del settore.

Opera attraverso 110 sedi commerciali, distribuisce i propri prodotti in tutto il mondo tramite affiliate, succursali e rivenditori, offrendo al mercato oltre 9000 prodotti e impiegando più di 14000 professionisti.
 
La sua attività è focalizzata nelle seguenti aree specialistiche ben definite: Urologia, Vascolare, Oncologia e Chirurgia Generale. Gli investimenti Bard nel settore Ricerca e Sviluppo aumentano ogni anno del 6,4%. 

I ricercatori si concentrano soprattutto su quelle tecnologie in grado di offrire contributi significativi alla prestazione di cure sanitarie riducendone al contempo i costi operativi. Molta parte delle ricerche viene svolta con l’ausilio di clinici rinomati provenienti da ogni area specialistica, didattica e di ricerca.

Attraverso “Centri di Perfezionamento Produttivo” Bard è in grado di ottimizzare utilizzo delle strutture, costi e produzione per garantire tempestività, economia e flessibilità nelle consegne.

Contrattazioni, acquisti e gestione dell’inventario diventano sempre più efficienti e convenienti grazie alla continua attenzione che Bard pone nei settori Servizio Clientela, Logistica e Gestione Telematica. Bard si avvale infatti di un sistema integrato per la gestione dei processi aziendali, che è in grado di offrire un servizio efficiente, flessibile e veloce alle aziende sanitarie clienti.

Bard in Italia

In Italia Bard opera dal 1985, affiancando la classe medica e le esigenze delle Struttura di cura, sia pubbliche che private.

Per conoscere la nostra storia, visualizza il pdf o clicca sulla cronologia degli eventi che illustra le tappe più importanti della nostra Azienda.

Per saperne di più

Una lunga storia di innovazioni tecnologiche

1980s
1990s
2000s
2010s
Italy 1985

1985

BARD ITALIA viene fondata da BRUNO MANCINI, capo illuminato e generoso, di grande spessore umano ed intellettuale.Il Management sarà inoltre costituito dal Direttore Finanziario, Rolando Marazzi e dal Direttore Marketing, Francesco Napolitano. La prima sede si trova in un piccolo appartamento in  Via V. Ussani a Roma.

Italy 1986

1986

Bard Italia si trasferisce in Via del Fiume Bianco | RM. La nuova Sede per un’Azienda in forte espansione occupa due interi piani di un moderno edificio, in una zona vicino all’EUR allora appena nascente, denominata Torrino.

Italy 1988

1988

A seguito della costituzione di Bard Europe dalla fusione di Bard UK/Europe con USCI International, il business della Cardiologia acquista una considerevole spinta propulsiva e vengono introdotti sul mercato italiano i primi cateteri a palloncino per angioplastica coronarica, destinati ai laboratori di emodinamica.

1989

George T. Maloney è eletto Presidente e Chief Executive Officer di  C. R. Bard, Inc.Per la sua natura affabile ed amichevole viene subito accolto con molto calore durante la sua visita in Italia nel 1990, assieme a Robert H. McCaffrey, Chief Financial Officer.Nel 1989 C. R. Bard, Inc. acquisisce la Catheter Technology Corporation, sita in Salt Lake City, Utah, rafforzando la sua posizione nel mercato degli Accessi Vascolari. Bard Access Systems, Inc. stabilirà a Salt Lake la propria sede nel 1991.

Italy 1990

1990

Il 19 maggio del 1990 si allaga il magazzino di Via del Fiume Bianco e molti prodotti vanno persi, unitamente al relativo fatturato. 

Nel 1991 la Corporate fonda la Divisione Bard Electrophysiology ed al contempo in Italia si crea una nuova Business Unit.

Italy 1992

1992

Bard Italia sposta la sua sede in Via Cina 444, Torrino (RM), in un edificio totalmente dedicato al gruppo in continua crescita. Per la notevole movimentazione dei prodotti viene preso in affitto anche un ampio magazzino a Cerveteri.

Italy 1994

1994

William Longfield viene eletto Presidente and Chief Executive Officer di C.R. Bard, Inc. Viene acquisita la Angiomed AG., che apporta una considerevole gamma di prodotti nelle linee di Radiologia Interventistica ed Endourologia.In Italia la sede Angiomed milanese viene mantenuta per qualche anno attiva, per permettere la migliore integrazione/transizione dei suoi dipendenti..

Bard Italy 1996

1996

Bruno Mancini lascia la Direzione di Bard Italia a FRANCESCO NAPOLITANO, che guiderà l’Azienda per 25 anni, lasciando su di essa un’impronta indelebile.Le sue attitudini e la leadership incontrastata lo porteranno alla conduzione dell’intera Area Mediterranea. 

Viene acquisita la IMPRA, produttrice di una vasta gamma di protesi vascolari, tutt’oggi ampiamente utilizzate nei reparti di chirurgia vascolare italiani.

1997

L’organizzazione italiana passa da una tipologia di commercializzazione attraverso distributori ad una tipologia di vendita in diretta, con una rete di agenti presenti in maniera capillare su tutto il territorio nazionale.Viene istituito il primo  servizio informatico, che permette l’analisi più accurata delle vendite, nonchè il primo Ufficio Gare, in risposta all’utilizzo sempre maggiore da parte delle strutture sanitarie pubbliche del metodo di approvvigionamento dei prodotti mediante gare di appalto. 

Italy 1998

1998

C. R. Bard, Inc. decide di non investire più in due ambiti: Cardiologia e Cardiopolmonare.Le due Divisioni vengono dismesse.Viene acquisita la Dymax, che apporta la tecnologia ad ultrasuoni per il corretto posizionamento dei cateteri e degli accessi vascolari.In Italia viene chiuso il magazzino di Cerveteri, poichè in Europa viene creato un centro di distribuzione unico dei prodotti ad Olen (Belgio).

Italy 2001

2001

Maggio 2001 | Tentativo  di acquisizione da parte del gruppo TYCO Intl. della C. R. Bard Inc., con accordo di perfezionamento entro la fine del 2001.Difficoltà tecniche, quali le obiezioni sollevate negli Stati Uniti dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e le mutate condizioni economico- finanziarie del gruppo Tyco, modificano radicalmente il quadro della decisione.6 Febbraio 2002 | Bard e Tyco comunicano congiuntamente la risoluzione dell’accordo.

Italy 2003

2003

Timothy M. Ring viene eletto Chairman del Board of Directors e Chief Executive Officer, John Weiland Presidente e Chief Operating Officer. Bard acquisisce la tecnologia per biopsia vuoto-assistita da Biomedical Instruments and Products GmbH.Acquisizione di SourceTech Medical, L.L.C., che apre il business della Brachiterapia.2004 | Acquisizione di ONUX Medical e del suo Sistema di Fissaggio Salute® utilizzabile nelle riparazioni di ernia e tessuti molli.

Statlock 2006

2006

Acquisizione di Venetec Int’l per i dispositivi StatLock®, necessari alla stabilizzazione dei cateteri.

2007

C. R. Bard, Inc. festeggia i 100 anni di attività. Tanti sono gli anni trascorsi da quando il suo fondatore, Charles R. Bard, si interessò dapprima all’importazione di un prodotto in grado di lenire le sofferenze di malattie urinarie, per poi dedicarsi con la sua nascente azienda alla produzione ecommercializzazione di prodotti per Urologia.2008 | Acquisizione del LifeStent® da Edwards Lifesciences

2010

Bard Italia festeggia i 25 anni di attività. La Convention di fine anno vede nuovamente riuniti quali ospiti speciali i 
“co-fondatori” dell’Azienda in Italia. Ospite d’onore è ovviamente Bruno Mancini, al quale viene reso un affettuoso omaggio dai presenti.Il 29 luglio 2011 Francesco Napolitano comunica ai dipendenti la sua intenzione di lasciare l’Azienda, intraprendendo un percorso imprenditoriale assai stimolante a questo punto della sua esaltante carriera.

Acquisizione di SenoRx Inc., che rende Bard leader nel mercato delle biopsia mammaria.

2011

La nuova figura di punta dello scenario Europeo diviene IVAN TORNOS, uomo di grande ingegno e dinamismo, al quale la casamadre affida in fasi successive la conduzione dell’intera area EMEA (Europe, Middle East, Africa). L’Europa diviene una piattaforma divisa in grandi zone, denominate cluster: Rep. Ceca (Benelux, Olanda, Grecia, Iberia) Acquisizione di Lutonix Inc., produttore di palloncini per PTA con rivestimento di farmaco.

Italy 2012

2012

In Italia il cambiamento è affidato a MATTEO BELLUSCIO, che in rapida successione  di funzioni e ampliamenti di responsabilità, si distingue per capacità organizzativa  e strategica. A lui viene richiesto di gestire la transizione verso una maggiore sostenibilità e una necessaria innovazione in considerazione del nuovo scenario economico e delle nuove strategie aziendali.2013 | C.R. Bard vende a Boston Scientific la Divisione di Elettrofisiologia.

Italy 2014

2014

Il team Italiano viene riconosciuto a livello Europeo per continuità di risultati - mese dopo mese - e Matteo Belluscio richiama il film da oscar “La Grande Bellezza” per definire il lavoro di squadra che Bard Italia ha saputo esprimere nel corso degli ultimi 3 anni. La convention di fine anno ha luogo presso il Ristorante “La Veranda” di Roma, dove si sono svolte alcune scene del film, a siglare la spettacolare vittoria.

Italy 2015

2015

Raggiungimento del budget  per il terzo anno consecutivo, obiettivo mai prima raggiunto nella storia di Bard Italia. Il resto è ancora da scrivere, la sfida continua!... con grande passione da parte del Gruppo Italiano, sempre tenendo bene a mente i valori che fondano la filosofia dell’Azienda  e ciò che la rende costantemente vincente, ossia la Product Leadership.